BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Balene, Australia investe sulla ricerca non letale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 52
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Balene, Australia investe sulla ricerca non letale   Mar Nov 18, 2008 2:28 am

LA ZAMPA.IT
17 NOVEMBRE 2008

Balene, Australia investe sulla ricerca non letale
Intanto Greenpeace denuncia: +Il Giappone ha già aperto la caccia;

TOKYO
La caccia è ricominciata. Le baleniere giapponesi sono salpate stamane in caccia dei grandi cetacei. A denunciarlo sono stati attivisti di Greenpeace che hanno affermato di aver visto delle navi partire da un porto della regione di Hiroshima. Lagenzia ittica del Giappone e gli operatori del settore rifiutano di dare informazioni e non hanno ancora fatto sapere se il viaggio annuale di cinque mesi in Antartide, che ogni volta provoca attriti con lAustralia, sia cominciato. +La flotta ha tentato di lasciare il Giappone quasi di nascosto;, ha riportato Greenpeace, che ha fatto anche sapere di non voler inscenare stavolta le proteste degli altri anni. Nessun attacco alle navi, ma un impegno concreto a chiedere la liberazione di due attivisti che sono coinvolti in un processo per corruzione.
Il Paese del Sol levante uccide ogni anno circa mille balene, cercando di eludere la moratoria mondiale del 1986 con la scappatoia della +ricerca letale; che permette la soppressione dei cetacei per fini di ricerca scientifica.
Australia: +La ricerca non letale è possibile;
Il governo laburista australiano investirà milioni di dollari nella ricerca non letale sulle balene, per dimostrare al Giappone che non è necessario ucciderle per studiarle, come sostiene Tokyo per aggirare il divieto internazionale alla caccia commerciale. Lo ha annunciato oggi il ministro dellambiente Peter Garrett, che ha esortato tutti i paesi membri della Commissione baleniera internazionale (Iwc) +ad unirsi a noi in questa eccitante nuova impresa;, aggiungendo che lAustralia accoglierà caldamente la partecipazione del Giappone;.
La campagna da 6 milioni di dollari australiani (poco più di 3 milioni di euro) prende il via poco prima dellinizio della stagione estiva di caccia alle balene nei mari antartici, in cui il Giappone uccide circa 1000 balene, la cui carne finisce nei mercati e nei ristoranti del Paese. +La ricerca non ha bisogno di arpioni armati di granate;, ha detto Garrett.
Il programma australiano prevede ricognizioni aeree, letichettatura satellitare di esemplari, metodi acustici e studi genetici, oltre ad una valutazione del programma scientifico del Giappone, che secondo Tokyo fornisce dati cruciali su popolazione, abitudini alimentari e distribuzione nellOceano Pacifico e nei mari antartici.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
Carletto
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 126
Data d'iscrizione : 08.11.08

MessaggioTitolo: Re: Balene, Australia investe sulla ricerca non letale   Mar Nov 18, 2008 11:43 am

Admin ha scritto:
Il Paese del Sol levante uccide ogni anno circa mille balene, cercando di eludere la moratoria mondiale del 1986 con la scappatoia della +ricerca letale; che permette la soppressione dei cetacei per fini di ricerca scientifica.
Australia: +La ricerca non letale è possibile;

Io non ho mai capito una cosa, forse voi me la potete spiegare: ma che cazzo di ricerche si fanno su queste balene? Sono 30 anni che le cacciano e non hanno ancora scoperto niente? Stanno forse cercando di capire perchè si stanno estinguendo? Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 52
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Re: Balene, Australia investe sulla ricerca non letale   Mar Nov 18, 2008 4:29 pm

Carletto ha scritto:
Admin ha scritto:
Il Paese del Sol levante uccide ogni anno circa mille balene, cercando di eludere la moratoria mondiale del 1986 con la scappatoia della +ricerca letale; che permette la soppressione dei cetacei per fini di ricerca scientifica.
Australia: +La ricerca non letale è possibile;

Io non ho mai capito una cosa, forse voi me la potete spiegare: ma che cazzo di ricerche si fanno su queste balene? Sono 30 anni che le cacciano e non hanno ancora scoperto niente? Stanno forse cercando di capire perchè si stanno estinguendo? Rolling Eyes

Bella Carlo!!!!!!!!!!!!!
O meglio stanno cercando di capire quante ne possono trucidare senza farle estinguere.............. Crying or Very sad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Balene, Australia investe sulla ricerca non letale   

Tornare in alto Andare in basso
 
Balene, Australia investe sulla ricerca non letale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Australia? No grazie meglio i billabong del Casentino!
» Preparazione alla ricerca di un lavoro nell`IT a Stoccolma.
» Ciao, vado a fare ricerca a Stoccolma!
» pelo che cambia colore e macchie sulla pelle
» importare dall australia...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: