BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 AVCPP E Comune di Roma

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: AVCPP E Comune di Roma   Gio Nov 27, 2008 1:48 pm

ricevo e rigiro questa importantissima lettera:

Chi ha visto, recentemente, le trasmissioni della Gabanelli (Report, Rai3) sui palazzinari romani e sulla gestione dei rifiuti a Roma, non si meraviglia affatto: lo stile della casa, negli anni, è sempre lo stesso…

In questo caso però, se mi permettete, la storia è più grave: per il proprio tornaconto e per la comoda poltrona, si stanno strumentalizzando gli animali, cani e gatti, e la buona fede dei cittadini.

… e tutta questa speculazione è davvero inaccettabile.



Faccio appello a tutte le persone oneste, e soprattutto alle Autorità preposte, per porre fine allo scandaloso sovvenzionamento di denaro pubblico a AVCPP ed altre associazioni satellite.

E chiarisco subito: una cosa sono i poveri animali, i pochi volontari e i purtroppo "molti" dipendenti che si occupano di loro, che vanno comunque salvaguardati (i pochi veri lavoratori, quelli che si occupano realmente dei cani, dovrebbero essere assunti, al più presto, dal Comune di Roma); un'altra è il vergognoso fiume di denaro, delle nostre tasche, che scorre verso l'associazione di finti volontari e che serve a mantenere apparati politico-clientelari, fannulloni, parenti ed amici, direttivi, dirigenti, consulenti esterni (si, ci sono anche i consulenti esterni, e non sono solo veterinari…) che nulla, ma proprio nulla, hanno a che vedere con il benessere degli animali.



Non si può assolutamente permettere che a pagare siano i lavoratori veri, i volontari veri e gli animali!



… e che dire sulle ulteriori, indecenti collette e richieste di denaro, con tanto di appelli strazianti, per le "medicine e le cure degli animali" che farebbero impallidire anche il mago Do Nascimiento…

… e che dire dei bilanci "trasparenti e a disposizione di tutti" a parole, che dopo insistenti richieste, sia alla signorina Novi che alla regione Lazio (la D.ssa Cioffarelli dapprima gentile, poi note le mie richieste, diventa evasiva) non riesco ad avere: anche all'Assessorato, è scattato il muro d'omertà? è arrivato l'ordine di proteggere il sistema?

Ma cosa nasconderanno mai questi bilanci?

Forse che i soldi destinati agli animali e ai lavoratori veri, in realtà sono finiti a personaggi che gli animali li hanno visti solo al cinema?



Non ho nessun secondo fine; mi domando tutto ciò perché sono una convinta animalista, contraria a sprechi e sperperi dal momento che ci sarebbero da fronteggiare emergenze molto gravi, per gli animali, alle quali destinare i fondi pubblici.



Chi ha il potere intervenga: fate luce sulle spese, salvate gli animali, assumete i lavoratori veri e mandate a casa i "portavoti" che sono saliti sul dispendioso carrozzone…
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 52
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Re: AVCPP E Comune di Roma   Gio Nov 27, 2008 7:03 pm

Come per altre cose, anche i grandi canili comunali possono essere serbatoi di voti e vi possono trovare lavoro persone amici di......parenti di.....
Interessante sarebbe il rapporto dipendente/cane: cioe' quanti cani ci sono per dipendente...........
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
 
AVCPP E Comune di Roma
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Terreno proprio o in affitto? Procedure
» Aprire un B&B a Roma
» Prime esperienze con il Crociere Comune (Loxia Curvirostra)
» attenzione polpette avvelenate a Roma
» ATTENZIONE POLPETTE AVVELENATE ROMA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: