BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Buone nuove dall'Inghilterra.....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 52
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Buone nuove dall'Inghilterra.....   Gio Dic 13, 2007 8:47 pm

MARKET PRESS
13 DICEMBRE 2007

IL REGNO UNITO AUMENTA I FINANZIAMENTI PER LA RICERCA DI ALTERNATIVE ALLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE

Bruxelles, 13 dicembre 207 - Il Regno Unito ha annunciato che raddoppierà i finanziamenti a favore della ricerca volta a ridurre e sostituire l´uso degli animali negli esperimenti. Attualmente il National Centre for the Replacement, Refinement and Reduction of Animals in Research (Centro nazionale per la sostituzione, il perfezionamento e la riduzione degli animali nella ricerca, Nc3rs) riceve solo poco più di 2 Mio Gbp (2,78 Mio Eur) l´anno dal ministero britannico per l´Innovazione, le università e le competenze, cifra che è destinata a superare i 5 Mio Gbp (6,95 Mio Eur) l´anno entro il 2010-2011. «Siamo lieti di ricevere questi finanziamenti aggiuntivi da qui al 2011. La nostra è un´organizzazione giovane e in crescita e, pertanto, il forte sostegno ottenuto da parte del governo ci permette di sottolineare quanto siano importanti per la scienza britannica gli sforzi che compiamo al fine di sostituire, perfezionare e ridurre l´uso degli animali nella ricerca e nella sperimentazione», ha dichiarato Vicky Robinson, direttore esecutivo dell´Nc3rs. «I fondi supplementari permetteranno all´Nc3rs di ampliare ulteriormente il proprio campo d´azione nella comunità scientifica e di finanziare ricerche di qualità più elevata per ridurre al minimo l´uso degli animali e migliorarne il benessere laddove il loro impiego continui a essere necessario. » «La sperimentazione sugli animali svolge un ruolo fondamentale nella ricerca medica e ha contribuito a salvare milioni di vite umane. Tuttavia, la ricerca di alternative non deve mai cessare e il governo si è assunto l´impegno di sostituire, perfezionare e ridurre l´uso degli animali. Questo è un settore in cui siamo all´avanguardia nel mondo», ha aggiunto Ian Pearson, ministro britannico per la Scienza e l´innovazione. «Il Regno Unito vanta un´orgogliosa tradizione di benessere e protezione degli animali, che l´Nc3rs prosegue con il suo lavoro. L´aumento dei fondi permette al Centro di aumentare non solo la ricerca che finanzia, ma anche il suo impatto. » L´nc3rs, istituito nel 2004, riunisce rappresentanti del mondo accademico, industriale e governativo nonché organizzazioni per il benessere degli animali allo scopo di agevolare lo scambio di informazioni e idee e di promuovere la traduzione dei risultati della ricerca in pratiche vantaggiose sia per gli animali che per la scienza. A novembre la Commissione europea ha pubblicato una relazione da cui è emerso che nel 2005 nel Regno Unito sono stati utilizzati 1 874 207 animali a fini di ricerca. Dei 25 Stati membri Ue esaminati, solo la Francia ha utilizzato più animali del Regno Unito (2 325 398). Tra il 2002 e il 2005, il numero di animali utilizzati per esperimenti nei 15 vecchi Stati membri dell´Unione europea è aumentato del 3%. Per ulteriori informazioni consultare: http://www. Nc3rs. Org/ .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
 
Buone nuove dall'Inghilterra.....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cuccioli di razza importati dall'est, da ADOTTARE!!!
» SVEZIA, DANIMARCA, INGHILTERRA: confronto-SONDAGGIO
» Nuove razze di cani!!!!
» Gocciolina di sangue dall'ano!!!!
» bobina a acaricamento frontale o dall'alto?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: