BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Rieti: tiro al bersaglio in riserva, muoiono specie protette

Andare in basso 
AutoreMessaggio
anacondina
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 745
Età : 45
Data d'iscrizione : 13.07.07

MessaggioTitolo: Rieti: tiro al bersaglio in riserva, muoiono specie protette   Mar Gen 29, 2008 10:12 pm

IL VELINO
28 GENNAIO 2008



Rieti - Tiro al bersaglio con animali protetti. Per la seconda volta in pochi giorni, uno o più bracconieri si sono introdotti nella Riserva naturale dei laghi Lungo e Ripasottile. A essere presi di mira dai fucili sono gli aironi che vivono nellarea. Una razza protetta della normative europee e del tutto inutile per qualsiasi carniere, spiega Roberto Lorenzetti, commissario alla guida della Riserva. Una vera e propria vergogna e un chiaro segno di inciviltà - continua -. Qualcuno si è divertito a sparare a un airone bianco superiore e quello di oggi è il secondo episodio in pochi giorni che viene rilevato dai guardaparco. Sono circa quaranta gli esemplari di questa specie attualmente presenti nella Riserva dei laghi. Nel corso della giornata si spostano liberamente allinterno dellarea protetta. Lesemplare ucciso, una femmina adulta, è stato recuperato stamattina dai guardaparco nei pressi del canale della Vergara, il corso dacqua che unisce il lago Lungo con quello di Ripasottile. Infine, nei giorni scorsi alcuni bracconieri si erano già resi responsabili di un incendio nella Riserva. Intimidazioni e provocazioni, le definisce Lorenzetti, che ricopre anche la carica di responsabile provinciale dei Verdi.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Rieti: tiro al bersaglio in riserva, muoiono specie protette
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Vai verso: