BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Ancora bracconieri e...poveri caprioli!!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
anacondina
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 745
Età : 45
Data d'iscrizione : 13.07.07

MessaggioTitolo: Ancora bracconieri e...poveri caprioli!!!!   Gio Gen 31, 2008 9:06 pm

CORRIERE ADRIATICO

30 GENNAIO 2008

Bracconieri in azione nei boschi della frazione Fonte di Campo

ASCOLI - Sguinzagliano i cani e poi, una volta nel mirino, freddano la preda senza pietà a colpi di fucile. Vengono uccisi così i caprioli a Fonte di Campo, località alle porte della città. I bracconieri non si fermano nemmeno di fronte ai cuccioli. Su questo fenomeno è stata informata la polizia provinciale che ha già attivati due numeri telefonici (339 5744966 - 339 5744980) al fine di prevenire e contrastare queste brutalità. Lultimo episodio di bracconaggio risalirebbe a qualche giorno fa. Alcuni residenti della zona hanno visto passare a poche centinaia di metri dalle proprie abitazioni un piccolo gruppo di caprioli seguiti da cani da caccia. Nemmeno il tempo di rendersi conto di ciò che stesse accadendo che a valle sono stati avvertiti diversi colpi di fucile. Uno ha raggiunto un cucciolo di capriolo che, purtroppo, non ha avuto scampo. Non è la prima volta, secondo i residenti, che a Fonte di Campo si verificano episodi del genere. Qualora ci fossero altre segnalazioni, la polizia provinciale, oltre allattivazione di due numeri telefonici, potrebbe organizzare pattugliamenti nei boschi al fine di individuare i bracconieri e disarmare, eventualmente, lacci, trappole e tagliole che potrebbero essere pericolose, o addirittura mortali, anche per le persone. Il bracconaggio è un fenomeno poco visibile, ma comunque diffuso. A riguardo viene rivolto un appello a tutti gli escursionisti che passeggiano nei boschi affinchi facciano segnalino il problema e vigilino anchessi sulla presenza di eventuali arnesi micidiali.
Il capriolo è un mammifero, preda gradita per alcuni cacciatori poco scrupolosi. Non è raro vederlo a bordo delle strade o a poche centinaia di metri dalle abitazioni. Lo si trova anche a basse quote. Le femmine e i piccoli vivono in piccoli gruppi, mentre i maschi vivono appartati seppure in prossimità del gruppo. La specie presente nelle nostre valli ha dimensioni che non superano i 75 centimetri in altezza e i 130 in lunghezza, per un peso che può raggiungere, nei maschi adulti, anche 32 chilogrammi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Ancora bracconieri e...poveri caprioli!!!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cacyreus marshalli e i nostri poveri gerani!
» Raduno SIT 12/13 Settembre - Monteluco di Spoleto
» Serra de' Conti (AN) in festa per la cicerchia, la regina dei legumi poveri

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: