BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 53
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE   Sab Lug 19, 2008 12:10 am

ALIMENTI: ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE

Milano - Italiani popolo di carnivori. Secondo un recente studio di Bord Bia (Irish Food Board), che fotografa il consumo di carne in Europa, con ben 24,2 kg a testa l'anno il Bel Paese è al terzo posto in Europa dopo Danimarca (28,3 kg) e Francia (26,5 kg). Che sia roastbeef, cotoletta, spezzatino o fettina, il secondo di carne è tra i preferiti nel nostro Paese. Notoriamente esigenti in fatto di gusto, gli italiani prediligono i tagli pregiati. "In Italia esportiamo praticamente solo i tagli più nobili, dal filetto, al roastbeef, allo scamone", afferma John Keane, direttore della sede Italiana di Bord Bia (Irish Food Board). Nel terra del trifoglio, l'industria della carne applica sin dagli anni '50 un rigido sistema di controllo e tracciabilità, oltre a norme rigorose in materia di controlli ambientali e benessere dell'animale. Marca auricolare, passaporto del bestiame, registro della mandria e un sistema di monitoraggio degli spostamenti del bestiame sono alcune delle misure che assicurano al consumatore "un prodotto assolutamente sicuro", prosegue Bord Bia in una nota. La carne di manzo irlandese, contrassegnata dal caratteristico logo a trifoglio, viene lavorata da una rete di 33 macelli autorizzati in Europa, strettamente supervisionati dal Dipartimento per lo sviluppo alimentare dell'agricoltura e della pesca (Daff) del ministero dell'Agricoltura irlandese
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 53
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Re: ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE   Sab Lug 19, 2008 12:11 am

E vaiii con i tumori di stomaco e intestino lol! lol! lol! lol!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
spiderman
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 201
Data d'iscrizione : 22.07.07

MessaggioTitolo: Re: ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE   Lun Lug 28, 2008 11:18 am

Shocked
e vogliamo dirlo che lo strumento che hanno messo in mano ai veterinari che devono vigilare sulla quantità di antibiotici non è funzionale, perché la quantità minima rivelabile dallo strumento e assai più alta della quantiità massima ammessa per legge.

e la legge di anno in anno aumenta la quantita di farmaci ammessi come la contaxantina che dal 1997 al 2003 è aumentata di 833 volte.

quando parlo alle persone dei motivi per cui la carne fa male ed incontro quel muro di ignoranza per cui gli puoi dire tutto e ti rispondono ma non è vero la carne fa bene, allora mi viene un irresistibile voglia di rispondergli "ne riparliamo quando sarai allettato e peserai 30 kg di meno perche sarai malato di cancro".
quando ce vo ce vo!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE   

Torna in alto Andare in basso
 
ITALIANI CARNIVORI, TERZI IN UE PER BISTECCHE E COTOLETTE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: CONTRO L'INDUSTRIA DELLA CARNE-
Andare verso: