BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Montegrotto (Pd): Una quindicina di gatti avvelenati

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 52
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Montegrotto (Pd): Una quindicina di gatti avvelenati   Lun Nov 03, 2008 8:13 pm

MATTINO DI PADOVA

2 NOVEMBRE 2008
Una quindicina di gatti avvelenati
Eugenio Garzotto

MONTEGROTTO (PD). Non cessa lallarme in corso Terme per limprovvisa morìa di cani e gatti, sicuramente avvelenati con il topicida. Dopo la segnalazione della morte di quattro cani, la situazione si fa sempre più allarmante con nuove denunce da parte dei residenti. +In pochi giorni, sono morti almeno una quindicina di gatti - racconta angosciata la signora Manzato che risiede proprio in corso Terme - Si trattava in gran parte di mici randagi, ma anche di gatti di proprietà, che scorazzavano abitualmente in questo quartiere. Molti di noi da mesi davano loro regolarmente da mangiare. Due li ho trovati morti proprio io, davanti alla porta di casa, un paio di settimane fa. Altri sette venivano accuditi da due mie vicine. In pochi giorni sono stati tutti avvelenati;. La signora Manzato ha anche contattato il Comune per chiedere spiegazioni. +Mi è stato risposto che probabilmente era in atto una derattizzazione della zona. Ma non sono mai comparsi cartelli di avviso, come prevede la legge. Evidentemente, cè qualcuno che sta disseminando questa strada e le vie confinanti di bocconcini avvelenati. Persone del genere - conclude infuriata - dovrebbero essere individuate e denunciate;. La questione, insomma, comincia a farsi davvero preoccupante. Soprattutto perchi tutti gli episodi di avvelenamento (alcuni dei quali certificati da autopsie condotte sulle povere bestiole da parte dei veterinari) sono concentrati nella stessa area: poche vie a ridosso di una delle principali strade del centro cittadino. Un particolare che dà da pensare e che fa sospettare che allopera sia una persona che risiede nelle vicinanze. Un aumento di casi del genere è stato registrato anche da alcuni veterinari della zona termale che talvolta sono riusciti, con un intervento di emergenza, a salvare il cane o il micio che aveva ingerito lesca topicida. Il sintomo inequivocabile dellavvelenamento è il vomito, seguito da forte sudorazione e tremori. Quando si manifestano, lanimale va immediatamente portato dal veterinario. Più passa il tempo, infatti, minori sono le speranze di salvargli la vita.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
 
Montegrotto (Pd): Una quindicina di gatti avvelenati
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Scalibor e gatti
» gatti e jack russell o_O
» jack e gatti
» Gatti strani...
» Dissuasori per cani e gatti????

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: