BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 BAMBINO SBRANATO DAL BRANCO: LA DITTATURA DEGLI ANIMALISTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
moka
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 192
Data d'iscrizione : 30.10.08

MessaggioTitolo: BAMBINO SBRANATO DAL BRANCO: LA DITTATURA DEGLI ANIMALISTI   Gio Mar 19, 2009 10:58 am

questo è un "articolo" scritto da un coglione che gia in molti hanno provveduto ad insultare ... se volete leggere. Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil



BAMBINO SBRANATO DAL BRANCO: LA DITTATURA DEGLI ANIMALISTI


Dopo la morte di un bambino di dieci anni, barbaramente straziato da un branco di cani randagi, a Modica, in Sicilia, è scattata l’emergenza, anche perché i cani-killer continuano ad attaccare l’uomo. L’ultima vittima una turista tedesca di 24 anni aggredita sul lungomare e ora in gravi condizioni. Il sindaco del piccolo paese siciliano è stato addirittura costretto a dichiarare l’evacuazione della zona. Solo dopo questa ennesima tragedia, pensate, la Procura di Modica ha autorizzato i Carabinieri ad abbattere gli animali, e non solo a catturarli. Se i fatti trattati non fossero tragici, a noi verrebbe quasi da ridere a pensare alla stupidità umana. Una emergenza randagismo che potrebbe essere debellata in poco tempo semplicemente abbattendo migliaia di animali fuori controllo pericolosi per l’intera collettività. Ma si sa che in Italia le cose, e le leggi, vanno alla rovescia.

Mentre lo Stato di polizia berlusconiano scatena la sua repressione su inermi cittadini (legge fini-giovanardi, antimovida etc.), uccidere un cane pericoloso viene considerato un reato gravissimo, soprattutto moralmente. Tutta colpa della sottocultura pseudoanimalista che pretende di innalzare la vita delle bestie al livello della dignità di una vita umana, ed anche di più. Lo stesso discorso vale per le cosiddette razze pericolose che sciagurati padroni non si preoccupano di tener lontano dal resto della collettività. Un cane rabbioso e di grossa taglia, con i suoi denti lunghi ed appuntiti, non è niente di diverso da una bestia selvatica (tigri, leoni etc.), una vera e propria pistola carica puntata su chiunque, adulto o bambino.

Ma la vita di un cane vale più di quella di un uomo, almeno per padroni e animalisti, le cui associazioni si oppongono ad una soluzione definitiva del problema, mentre straparlano di illegalità dei comuni che dovrebbero costruire più canili, non solo con funzione “detentiva” ma anche di “reinserimento” degli animali (sic!). Certo, la gente con la crisi economica perde casa e lavoro e noi dovremmo pensare a costruire alberghi per cani. La situazione è talmente folle che nella inquinata e trafficatissima capitale si è sul punto di cancellare le storiche botticelle trainate dai cavalli, perché questi ultimi soffrirebbero il caos cittadino. Ma di migliorare la qualità della vita nelle città, riscoprendo animali e natura, neanche a parlarne.

17 marzo 2009

di Domenico Camodeca
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
moka
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 192
Data d'iscrizione : 30.10.08

MessaggioTitolo: Re: BAMBINO SBRANATO DAL BRANCO: LA DITTATURA DEGLI ANIMALISTI   Gio Mar 19, 2009 11:01 am

comunque sto deficiente ha ragione ... perchè pensare a costruire dei canili ... bisogna pensare a costruire dei campi di concentramento per gli imbecilli dementi come lui e metterli ai lavori forzati che così si rendono utili alla società invece di insozzare ulteriormente il pianeta con la loro abbietta presenza.

che schifo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
BAMBINO SBRANATO DAL BRANCO: LA DITTATURA DEGLI ANIMALISTI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Come si leggono le etichette degli alimenti per cani?
» sorbo degli uccellatori
» Ragazzi come sono gli svedes nei confronti degli stranieri?
» tuta da lavoro per bambino
» Bambino iperattivo e JRT

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: