BloccoAnimalista

BloccoAnimalista La voce degli Animali
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Giappone: riprende la caccia alle balene

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2765
Età : 52
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Giappone: riprende la caccia alle balene   Lun Nov 19, 2007 9:48 pm

Animalieanimali
19 NOVEMBRE 2007

GIAPPONE RIPRENDE CACCIA ALLE BALENE
Salpate le navi assassine.

Nell'Oceano Pacifico del Sud è scattata la caccia alle balene, che durerà sino al termine di aprile. Prima a salpare, dal porto di Shimonoseki, la "Nisshin Maru" una baleniera della capacità di circa 8.000 tonnellate, che ha già puntato la prua verso l'Antartide. Almeno altre tre navi sono pronte a seguirla. Nel mirino dei pescatori, anche le humpbacks, una specie di balena protetta e molto sensibile. Ogni cetaceo pesa in media di 30 tonnellate e la sua peculiarità consiste nel possedere due grandi alette. Ad oggi, però, di humpbacks se ne contano circa 2.500 esemplari. Cifra piuttosto esigua. Per questo, la caccia a questo gruppo di balenottere è stata bandita.
Il motivo? Il peggior nemico di questa specie si trova a riva ed è identificabile nell'uomo. Le megattere, come molte altre specie marine, migrano in cerca di acque più calde seguendo le coste. Le loro rotte, dunque, sono facilmente individuabili: proprio per questo costituiscono una co moda e facile preda. Non a caso, durante le battute di pesca, sono le prime ad essere uccise. Molti ambientalisti, consapevoli di questo pericolo, sono pronti a manifestare la loro protesta, giungendo addirittura a tracciare un enorme scritta "save" (salviamole) sulle battigie giapponesi. Un tentativo di sensibilizzazione che non si è tradotto in quanto sperato. La flotta, infatti, ha istruzioni precise: può sopprimere fino a 1000 balene, comprese 50 humpbacks. Una decisione che ha scatenato violenti contrasti anche perché la cattura a fini commerciali è stata bandita dal 1986 anche in Giappone.
Tuttavia, fatta le legge, trovata la scappatoia: il governo del Sol Levante, infatti, consente la caccia in nome della ricerca scientifica. E scoppiano le polemiche. Junichi Sato, portavoce di Greenpeace, condanna senza appello "il piano humpback". "Questa specie è stata a rischio estinzione qualche decennio fa -spiega- e rimane estremamente sensibile. A mio avviso la morte di così tante balenottere può avere risvolti estremamente dannosi".
Una tesi non condivisa dai funzionari locali. Tokyo ribatte e si aggrappa alla storia. "La caccia alla balena è un'antica tradizione giapponese -dice Hideki Moronuki, portavoce dei pescatori locale che respinge con forza le tesi ambientaliste - e, fra l'altro, la popolazione di humpbacks è a livelli sostenibili. Inoltre -ha poi aggiunto- la cattura di queste balene consente ai biologi marini di studiarne i loro organi interni e approfondirne la conoscenza. In ogni caso, il programma prevede la cattura di appena cinquanta esemplari, una quota esigua, che non stravolgerà di certo l'ecosistema". Gli ambientalisti, però, credono che dietro la scienza si nascondano scopi commerciali mirati a trarre profitto dagli introiti derivanti dalla carne di balena, una pietanza che in Giappone è molto apprezzata.
Un'ipotesi seccamente negata dai funzionari locali. Tuttavia gli ecologisti non mollano. Sono convinti che la ricerca scientifica sia solo un pretesto per tenere in vita l'industria baleniera. Greenpeace, in particolare, è pronta ad attivarsi: l'associazione ambientalista, in questo senso, ha già in serbo una campagna che prevede diversi militanti a bordo di una nave, incaricati, a loro volta, di restare sulle tracce della flotta giapponese. Caccia ai cacciatori, dunque.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.bloccoanimalista.org
 
Giappone: riprende la caccia alle balene
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La caccia alle talpe
» Nutrie... (foto esplicite, no per sensibili)
» TAR sospende caccia in Calabria
» caccia in tana
» alle svedesi piace il tipico maschione italiano?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BloccoAnimalista :: NOTIZIE DI CRONACA ANIMALISTA-
Andare verso: